Tutte le collezioni
Contattaci
Diventa un autore di Uppa
Diventa un autore di Uppa
Aggiornato oltre una settimana fa

Cosa fa un autore di Uppa?

La nostra casa editrice conta su un gruppo multidisciplinare di esperti che spazia dalla medicina alla pedagogia, dalla psicologia alle scienze sociali, e quando parliamo di “autori” non ci riferiamo soltanto a persone che producono contenuti scritti. Gli autori di Uppa, infatti, si occupano anche di:

  • curare il processo di revisione degli articoli

  • partecipare alla dirette sui canali social

  • rispondere alle domande che i lettori inviano alla redazione

  • coordinare il lavoro per gli Speciali e gli altri contenuti di approfondimento

  • contribuire alla programmazione editoriale con idee e proposte

  • prendere parte alla realizzazione di podcast e altri contenuti multimediali

Alcuni degli esperti con cui lavoriamo sono anche autori o co-autori dei nostri libri, e partecipano a vario titolo agli eventi e ai laboratori online e dal vivo. Naturalmente tutte queste attività sono retribuite.

Come si diventa un autore di Uppa?

Per entrare a far parte del nostro gruppo di lavoro, dovrai sottoporre la tua candidatura al link che trovi in fondo alla pagina. La nostra redazione valuterà le proposte ricevute e contatterà gli autori di quelle più interessanti. Ecco cosa devi preparare:

  • una breve descrizione del tuo profilo professionale (max 400 caratteri)

  • un articolo di prova

  • altre 3 proposte di contenuto (titolo e breve abstract di max 400 caratteri)

  • qualche informazione sulla tua eventuale presenza sui social media

Come deve essere strutturato l’articolo di prova?

  • L’articolo deve avere una lunghezza compresa tra i 4.000 e i 6.000 caratteri

  • Ricorda che è un articolo rivolto ai genitori (e non ai professionisti), quindi deve affrontare un tema circoscritto e offrire proposte operative ed esempi concreti

  • È importante che il linguaggio sia accurato e rigoroso, ma accessibile a tutti (attenzione alle norme redazionali)

  • Inserisci le fonti bibliografiche essenziali

  • Gli unici formati accettati sono .doc e PDF

Prima di cominciare a scrivere, ti consigliamo di leggere questi tre articoli. Ti aiuteranno a strutturare il tuo contributo:

Invia la tua candidatura!

Hai preparato tutto il materiale necessario? Se la risposta è sì, puoi compilare il form che trovi qui.

Hai ricevuto la risposta alla tua domanda?